porte aperte alla scoperta dell’arte contemporanea  


Nel nostro lavoro come curatrici un ruolo centrale viene svolto dal rapporto diretto con l’artista, dal contatto umano e dal dialogo. E’ inevitabile, quindi, che una delle attività che più ci coinvolge sia la studio visit: indagare le “STANZE” sia fisiche che metaforiche all’interno delle quali prende forma il processo artistico, percorrere gli spazi abitati dalle opere ma anche da ciò che ancora deve assumere una forma, vedere i luoghi di ricerca, di ripensamenti e di dialoghi.Da queste riflessioni è nata l’idea di estendere la “pratica della studio visit” anche a curiosi ed amanti dell’arte per entrare in contatto diretto con l’artista e la sua poetica, in un luogo più intimo rispetto ai contesti tradizionali, abbattendo così quelle barriere fisiche e mentali che spesso portano il pubblico ad avvicinarsi con diffidenza al mondo dell’arte contemporanea. Proponiamo così un viaggio alla scoperta di artisti che abitano il territorio italiano attraverso uno sguardo nuovo che faccia emergere le peculiarità dei singoli territori. Percorsi che raccontano il “nostro tempo” quale luogo di scoperta sia per adulti che bambini. Per saperne di più e partecipare ai prossimi eventi visita questa pagina: [STANZE]