A chiunque possa interessare

 

C.arte è l’espressione più intima del nostro percorso e della nostra ricerca come collettivo. Una serie di pubblicazioni che, per noi, assumono un significato simbolico e donano una forma concreta al lavoro, spesso nascosto, che viene svolto tra curatore e artista. Una raccolta di dialoghi liberamente tratti dalle conversazioni avute (e che avremo) con artisti, curatori, galleristi e collezionisti. Il rapporto diretto e il dialogo che si instaura con gli artisti è la base del nostro lavoro e la pratica delle studio visit ha assunto un ruolo fondamentale nella nostra ricerca. Attraverso una tipologia di testo che si colloca nello spazio intermedio tra l’intervista ed il racconto breve vogliamo rielaborare e ricostruire i temi affrontati durante gli incontri, creando una sintesi che metta in evidenza i nuclei fondanti del lavoro dell’artista. Insieme, testo e fotografie, ricompongono un ritratto: quello dell’artista e delle sue opere all’interno del proprio studio. I Dialoghi di Carta sono, per noi, una verifica del lavoro svolto e, per il lettore, una finestra diretta sulla scena dell’arte contemporanea attuale. Attualmente stiamo lavorando anche alla realizzazione di piccoli libri d’artista.

 

Nel primo numero parliamo di tre giovani artiste provenienti da diverse regioni d’Italia rappresentando così, anche geograficamente, il fermento e la varietà di esperienze dei territori da cui proveniamo. Monica Gattari, Jennifer Pérez Crisanti e Nicole Voltan sono accomunate dalla stessa capacità di unire formazioni e competenze che derivano da ambiti diversi, contribuendo a definire un percorso artistico sfaccettato in cui, nonostante operino con vari media, è facile ritrovare un chiaro filone di ricerca. Conservando il rispetto della singolarità e della varietà dei lavori, crediamo che vi siano fra di loro delle connessioni, dei fili, più o meno celati, che vorremmo proporre al lettore, nella consapevolezza che si tratta di suggestioni. C.arte è stato pubblicato con una tiratura limitata di 150 copie.

Per ordinarne una copia scriveteci.